Da qui alle tue acque

di fernirosso

.
in  un’ora di buio il sogno anticipa i confini
un filo l’ assenza e perle come pertugi
filtrano i suoni

si condensano in  immagini
le pellicole dei vocaboli scartati

da qui ai tuoi paesi
milligrammi di un piacere nuovo

i miei pesi si sciolgono  gli incerti  sono pesci nell’acqua del dialogo
nel silenzio   tu ed io  un punto fermo.

Da qui alle tue acque  dentro la bocca
una parola

Annunci