io sono quella che scompare

di fernirosso

andy kehoe

.

io sono quella che scompare
perché conosco
l’oscurità di me stessa
dentro ogni parola
la passione mette sì grani di follia
ma c’è un muro
dentro questa orribile gabbia
che noi costruiamo
con i vivi e i morti
gente che non sa
da dove
cresce questa presunta umanità
intrisa sempre di sangue
e di cadute e inganni roghi della propria
insaziabile smania di essere sopra più in alto
fuochi di quell’unica mirabile
morte stesa sopra tutto e tutti
che governa le nostre assurde voglie
e non c’è
mistero dietro l’occhio di ciascuno
in noi e per noi c’è solo vuoto
un involucro che di tutto si riempie
e l’amore è una parola per disegnare il senza peso
l’indifferente l’ inganno
che è spacciato per incanto
una disputa continua tra baraccati e fiere
ambulanti della nostra più infida sorte d’essere mortali.

 

Annunci