se poi

di fernirosso

jon klassen

Jon Klassen58b

 

vorrai dirmi che cosa sia
questa lunga cessione di giorni
e dove  tutte le parole  depositano la loro vuota scia
per arrivare alla soglia  anch’esse come noi  senza ombra
se vorrai dirmi
all’ultimo in un respiro che si abbrevia che tutto è un niente
una modesta sera
senza peso ogni cosa è  trasformata
nel sogno di vivere
e senza passione l’amore non ha passi
e un brutto scherzo
è l’orrido in cui  cadiamo  senza capire il corpo intero    dentro
dove non basta avere scritto e che non basta avere letto e detto
che serve anche morire
per scoprire l’ultima più incisa soluzione nella pietra
là dove sta  in tana la morte
nell’attimo in cui la vita è più forte.

Advertisements