anche se continui a dirmelo

di fernirosso

pablo alaudell

pablo alaudell Sin-título-4.

dormi
non ascoltare
è solo il precipizio della mente
lo sguardo che dentro vi si immerge
e
si perde
così che tu che di quel buio segui i tempi
e le profondità inagibili
quell’errante dimenticanza che spergiura
d’essere mai stata la tua vita
non dormi
cerchi tra le parole i varchi
segni i confini dei tuoi tanti limiti
i valichi del tuo niente
perché di niente sei fatta
né la parola
né la luce che si offusca
né la chiave dentro ogni serratura
tra i linguaggi ti feriranno
perché sei
niente e un battito
che freme dentro uno specchio
che ti attende
oltre ogni immagine oltre te stessa
senza pensieri e sveglia
quanto può renderti ampia
un respiro o un bacio
fiorito sulle labbra.

Annunci