per un grano

di fernirosso

sonia maria luce possentini

sonia maria luce possentini

 

per un grano di terra
un esercizio di stelle
tutto il giorno aperto
un nubifragio di onde
di luce un precipizio di semi
segni di un celeste pellegrino
l’infinito chiuso occhio del cosmo
caduto dentro il chiostro
nel terremoto della spiga
in un crocchio di spine
che difendono il raccolto
di un sol giorno
atomo e nucleo
rivoluzione della spiga
contro il germe della fame
e ogni bocca ogni corpo
ogni donna ogni uomo
ogni singolare pianeta
seminato da quel giallo
una linfa senza resa
spiga di pane esplosa
Annunci