quando busserai

di fernirosso

 

dentro il mio cielo scuro
troverai le più profonde dorsali
e non saprai
profanare quel silenzio
madido di storie
quelle voci leggere e sonore
mie ore
bruciate tra la bocca e la rosa del mio sangue
e infinito vano
quanto una parola

 

Annunci