nella confusione delle lingue

di fernirosso

terry richardson

terry-richardson.jpg1

La neve era sospesa tra la notte e le strade
Come il destino tra la mano e il fiore.

Cristina Campo- La tigre assenza

nella confusione delle lingue
freme il sesso
di una città che si vende
bottega per bottega
la stessa ciliegia
ingoiando il nocciolo
senza permettere al bianco
di fiorire
una qualsiasi primavera

la casa è questa
aperta chiusa
serrata dicitura
senza franchigia

rotolano per strada parole
covoni di sterpaglie
la fragilità
sperduta vaga
in un letto di nude divinità
ovunque a brandelli
sbranate bestie e niente è
dove si vorrebbe

 

Annunci