non c’è più filo

di fernirosso

chris friel

chris friel  1q

.

le pagine del libro
bruciate
per accendere la stufa
oh! non ti sorprendere
un poco alla volta la riva
la fine di ogni fine

manca
profondità
per continuare
mancano  scarpe
le idee non ci aggiustano la schiena
si sbatte contro
noi stessi un frantumo
ossa dappertutto

si cade
si cede
al buio
non ci si vede

l’azzurro si posta
polvere di scrittura
per figurine di cartapesta
non si sente l’odore
non siamo più
fatti   di terra

 

Annunci