quest’ansia che mi sta sempre addosso

di fernirosso

daria petrilli

Daria Petrilli - Il mondo di Maryantony 7
 .
.

quest’ansia che maledico
ogni giorno e di notte
nel profondo costruisce questo andarle
incontro inadeguata
fratturata incapace di tenere l’aria
dentro di avere voglia di fare di agire
pensieri e cose e muovermi
insieme e verso gli altri
in questo continuo affanno
bisogno profondo di qualcosa che non ha più
il suo nome
amore dentro la testa non si muove
con la sua stampella guasta
non sa più giocare e la mosca
cieca gli ha cresciuto bulbi di dubbio
radici secche di bellezza
poesia è solo la catastrofe inopportuna
una tragedia che irriga
di continua nostalgia
l’insolito acquattarsi in un angolo d’ombra
la capacità di sentire solo il proprio fallire
resistendo dentro un lasciarsi senza fine
ad ogni abbandono ad ogni paura
facendo di questa la tentazione e la voglia di un salto
ancora nel proprio vuoto
e se rido
è solo di me che rido
di questa assurda condanna
che impongo alla vita

Annunci