ultimamente capita

di fernirosso

lucy claire
lucy-claire-collaborations-noe2808b-e2808b1
.

mi capita di perdermi
e non so cosa ci sto a fare
in una stanza o in un luogo
nel gesto di
fare qualcosa che no
non ricordo più
è come se cancellasse
le cose
un’ombra vi scrivesse il suo grigio
e tutto quanto era chiaro
ora mi pare altro
un indefinito qualcosa d’altro

e non so più che cosa ci faccio qui o là
non ci sono più io ma è un ombra al mio posto
chissà se è stanchezza come mi dicono tutti
o si farà prima o poi chiaro
questo spazio che adesso sempre più vuoto
è tutto quello che sono tutto quello che ho
non m’importa
non m’ importa affatto
ora non riesco a capire perché
mi sento in questo modo
pure continuo come se niente fosse
come se ci fosse in me il medico
l’unico che mi può salvare da tutte le vicende difficilio inutili
che la vita mi ha scrollato addosso
e non posso a mia volta lasciarlo dappertutto
aprendo quel grosso  buco che ancora tocco con facilità
nel mio cuore l’ accattone che si piega e  si prega
da solo ormai
io non lo ascolto
tutto quello che so
è che ancora per un po’ non voglio perdere il controllo
voglio arrivare in fondo per prendermi il bacio del sole al mattino
voglio di amore fabbricare un pezzetto al giorno un cassetto senza sponde
che riesca a trattenermi o solo tenere solo ciò che posso
mentre ancora  in corpo quell’attrezzo batte
e mi tiene in piedi
anche quando un altro giorno muore

Annunci