per esempio

di fernirosso

 

È ben difficile in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire da casa propria.

Voltaire

se ti dico che il mondo è quel disegno
dell’atlante de agostini
e che dovunque quei teneri colori
bene assortiti nella mappa
sono la morte di taluni
e il potere di altri
tu non  credermi
tu devi andarci e devi viverci
in quei paesi
un certo numero di anni
per capire come il mondo tratteggiato a tuttotondo
sia sfocato in quel disegno
e che la storia raccontata
declina e avvelena
tutte le altre minuscole storie
le manipola con parole volute
manovrate e pagate da qualcuno che nella storia c’è ora
ed è un potere fatto di meridiani
e paralleli di ricchezza
senza uguale che metta in equilibrio le parti
e tutto diseguaglia
ieri e oggi
questo mondo è sempre una guglia
aguzza su cocci di vetro
dove nessuno abita e tutto
nel baratro vola

Advertisements