idee per un romanzo

di fernirosso

alfred basha

alfred-basha13

.

.

forse è questo ogni storia
un romanzo scritto e dimenticato
mai mandato a memoria se non
per  lampi di una luce che sbiadisce
nell’antro della sibilla
profonda dentro l’ultima stanza
la più segreta e oscura casa
mai abbastanza nostra
forse è proprio alla pizia
che dovremmo chiedere
dove sguscia la eco
di ogni passata giornata
la tenerezza l’infanzia goduta  perduta
il pozzo del diadema
la magia di un’attesa
la lettura di una lettera
che tarda  l’infelice felicità di una distanza
che si allarga e si frantuma nel desiderio che finisca
tutti i cataloghi e i repertori
di silenzi che rotolano come biglie
nel vuoto di quel vacuo sottile
dove la legge è la sete e l’acqua da bere
l’unica giustizia del vivere
il calore del fuoco che arde nel posto giusto
la porta che si apre all’arrivo di qualcuno
e tu sai bene chi è e quale sia il suo nome
la fortuna di avere in amicizia  la cellula della vita
alla fontana che canta
l’acqua che guizza.

Annunci