siamo davvero vivi?

di fernirosso

agostino arrivabene

agostino-arrivabene

.

nessuno può
nessuno può pagare

nemmeno un istante
della vita di nessuno

nelle nostre case vuote
dove l’amore non ha rifugio
dove crescono parole fatte d’insidia
abitate da uomini che si credono grandi
imbonitori mai santi
uomini che hanno sepolto la legge
sotto migliaia di cadaveri
sotto l’urlo continuo della miseria dei popoli
falsi potenti che hanno freddato l’anima
rendendo visibile la loro spoglia forma
in un baratro d’oro misurano ieri come oggi
il loro tempo  di secondi


nessuno può

dirsi padrone
di un solo minuto
dentro c’è
l’universo di ognuno

Annunci