il peggior nemico

di fernirosso

gabriella baoruch

gabriella baoruch

.

ora lo so con certezza
il peggiore che posso incontrare
sarà sempre
me stessa e non perché
io mi creda forte  o gigantesca
ma io
sola mente  io posso in ogni attimo
tendermi agguati nascondermi e trovarmi
sollevare profondità e scaraventarmi
in profonde caverne
sola
posso aprire la porta ai miei demoni
disegnare angeli sopra la mia casa
annodare radici di buio ai miei passi di strega
posso cucire viatici o diabolici crimini
nelle mie mani posso depositare la mia morte
o l’invenzione nuova di un domani
fiamma e  indovinelli  tranelli sotto i miei piedi
restando ferma e invisibile
posso tramare crinali di orrore
tutto questo e altro ancora posso
contro me stessa io da sola
fino alla cenere trasformarmi

Annunci