eretica è la vita

di fernirosso

sarah jarrett

sarah-jarrett-ritratto

 

.

XXV

parola lieve
un pettirosso canta
l’attimo vola

.
XXVI

batte la coda
lei scivola la spola
si annoda il tempo

.
XXVII

terra di muschio
poi un tratto di fumo
sparisce il cielo

.
XXVIII

bianco e grigio
di cenere e liscivia
un mare aperto

.
XXIX

segni nel vento
una cova di neve
breve un’eco

.
XXX

tacito bianco
un dolore dischiuso
fiorisce il grano

.

sarah jarrett

sarah-jarrett3

.

XXXII

le foglie azzurre
tra greti di nuvole
sanguino sogni
.

XXXIII

sola la luna
è una lama il canto
sogna il prato

.
XXXIV

invisibili
tra isole zattere
uomini e sogni

.
XXXV

semino segni
un filo tra le dita
pagine d’ombre

.
XXXIV

di sé minando
disseminando il tempo
un alfabeto

.
XXXVI

di voci un piano
per tramare memorie
cose dovunque

.

sarah jarrett

sarah-jarrett9

.
XXXVII

di me pagina
trascrivo orme e impronte
ritraggo  ombre

.
XXXVIII

spalanco il cosmo
è un pesce la luce
rinasce un verso

.
XXXIX

acque gelide
un alfabeto al fondo
ancora un sasso

.
XL

ancora inverno
su un foglio di terra
si accasa l’ora
.

XLI

un fiore bianco
il declino di un sogno
radica il segno

.
XLII

muove la terra
di lettere radici
una rivolta
.

sarah jarrett

sarah-jarrett8

.

XLIII

spine di buio
sono braci negli occhi
notturni luoghi
.

XLIV

verso la sera
melagrana la notte
di carta l’alba
.

XLV

ripiego il buio
in un solco profondo
la casa e i versi

.
XLVI

quinta l’attesa
scena e grafia la storia
i nostri passi
.

XLVII

l’attimo in tana
una foglia staccata
seme il silenzio

.
XLVIII
ali di vento
le ali dell’infanzia
piove un ricordo
.

sarah jarrett

cover4

 

XLIX

non tempo il tempo
eretica è la vita
sempre l’erede

 

Annunci