Notti senza pace

di fernirosso

alvaro sanchez montanes

alvaro-sanchez-montanes-namibia-kolmanskop

.

Ogni incontro che fai è un incontro con te stesso;
pochi sembrano accorgersi che gli altri sono loro.

A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana

è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere.

C.G.Jung

Notti senza pace
a nord e sud della paura 

stavano tutti in fila una linea
una riga a zigzag scura contro un orizzonte
non erano onde del mare
erano un annuncio
erano vite indifese

era così buio l’approdo
da non poter distinguere la notte
discesa in quelle acque  gravide di gente
donne bambini uomini
una sola acqua nera una sola sagoma
battuta contro il molo
e noi di qua su barchette infelici
su instabili approdi pensavamo di dare a voi
qualcosa mentre era il vostro silenzio
e la felicità di una paura superata
il vostro portarci il messaggio
che non sapevamo leggere in noi stessi
per questo il mare ruggiva e gridava
tutte le voci di quelli che erano rimasti indietro
là sotto le onde in rivolta per quello scempio
e sembrava che fosse proprio tutto il mare in guerra
contro la nostra disumana indifferenza

Annunci