sempre una guerra

di fernirosso

franco sarnari

franco_sarnari_sullamore_1972-73_lgt12

 

.

fin dagli  esordi per conciliare in me
questo reato assurdo
che la vita promette e poi compromette in mete
dove il grottesco e il patetico
l’illusione continua di evadere
costruiscono l’insieme delle cose
le poche spuntate armi di un amore di cui  non conosciamo
la ferocia che disgrega tutto fin dentro la cellula
originale opera della lunga notte dove tutto muta
nella pelle di una serpe  nera e altro non resta
che un foglio che vola oltre le attese sopra le nostre teste
oltre questo cielo fattosi basso senza più feste
pregno di risposte indicibili

 

 

Annunci