non è più tempo

di fernirosso

ofra amit

work-by-ofra-amit-1343146633_b

.

 

di andare in luoghi lontani
serve essere dentro di sé spazio
un mondo di vertigine raccolto
in stanze e architetture
luogo di suoni dove i muri
trasmigrano ai margini di  te stesso
sfatto un grumo di sale ogni parola
una pozza in riva al mare
piccoli fili e paglie intrecciate
alla meno peggio il nodo
il cuore come un nido
abbandonato dopo migliaia di uova dischiuse
tutte le nascite perdute
in assolate terre o in tetre tempeste
nel disamore fino all’incuria
che ancora governa il tuo fragile paese

Advertisements