senza un nome preciso

di fernirosso

.

cospirare depositare
potare la forza
ogni giorno gremire il limitare di ogni soglia
disfare le mille suggestioni del dire azzittire
le voci il crepitare della fiamma  fluire fino ad ispessire
il fondo e l’argine superare
passare oltre passare
uscire riuscire a vedere
il vuoto di ogni tempo nella bocca
l’orgasmo e  la noia eccitati travolgere ogni spazio
ardere amareggiare dietro la porta
chiuse tra le labbra le stanze del dire scoraggiare
vivere è  perdere  senza mai
toccare
una riva  senza mai  un ritorno

 

 

 

 

 

Advertisements