aspetto l’usignolo

di fernirosso

amanda brooks

.

se guardo vedo anche te
dentro di me sei lingua che luccica
la sua immensa sete

a marina p.

che apra la finestra del mio ascolto
un lento scorrere di note d’acqua e fuoco
un paradiso la sorgente della sua musica

e poco lontano
aspetto la stella che si fa più piccola
alta nel profondo del buio
luccica come una foglia nel vento
e quasi lucciola se ascolti
quel duetto in campo aperto
mi svela le eco  del mio occhio
che trova finalmente il suo fiore
la polpa e l’argilla di un’età mai persa.

Annunci