siediti

di fernirosso

.

siediti un momento
c’è così poco tempo
per vederci per sentire
l’uno dell’altro le vicende
sbucciamo via dallo specchio
l’immagine che hai tu
l’immagine che ho io
per una volta così
sedute    a festa sia la mia e la tua vita
sedute accanto    a tavola.

.

a mia madre– 19 marzo 1917-25 giugno 1985

Advertisements