senza misura

di fernirosso

gabriella barouch

.

lo zero atterra
la poesia si sottrae
dentro una fossa di parole
i vertici sono solo voragini
voli di insetti onnivori
non ha misura la continua seduzione
di questa prostituta
vita senza bene e male
impalmata in vane occasioni

occasioni di morte

non esiste  casa se non questo fuco di fuoco
dentro la sua guaina incrostata di roccia e acqua
è ogni eco come un velo dipinto su un destino chiuso
sempre al di là del mondo
dove si cade cedendo
il vano di tutto

 

 

Annunci