di quale materia

di fernirosso

anne ten donkelaar


.

è fa(t)ta la psiche  quale labirinto
costruisce e in essa si propaga
quanto è difficile avventurarsi nel libro
delle sue radici nel segno alchemico o
nella storia dell’analisi
delle domande che tra loro dialogano nel tempo
dentro ai sogni disegnando intorno forme
corpi che sono arche ed archeologie dello spazio
viaggio in cui ci troviamo
bassi profondi e celati in calate  di geroglifici
come ne  cava  il corpo materia per ogni suo vitale
esercizio per ogni unione relazione con il mondo
che la mente osserva facendosene tela e ombra
realtà (s)velata in cui mai si ferma e pur  si specchia
svolgendo da sé stessa
domanda e risposta    posa
in opera  la sua pietra
sigilla i regoli i parelleli equinozi
fa dei misteri i nodi delle mani
dell’essere àncora
noi tutti segreti
chiusi  simboli
noi lapis  del silenzio.

 

 

 

 

Annunci